La Bassanese La Bassanese
x
x
Sabato 22 Settembre 2018 ore 3:2
Richiesta Libro x x Cerca Libro
Categorie Libri x Confezione regalo Cartoleria
Ricerca personalizzata


Indietro
  

Titolo: Homo stupidus stupidus. L'agonia di una civiltà
Autore: Vittorino Andreoli
Editrice: Rizzoli
Pagine: 255
Prezzo: 19,00
Prenota il libro
Regala
è possibile scongiurare l`agonia in cui sta scivolando la nostra civiltà? Che ne è dell`uomo quando smarrisce i benefici garantiti dalla parte più evoluta del suo cervello? Quando delega le sue funzioni ad appendici digitali, vere e proprie protesi, innescando una regressione che cancella ogni traccia del salto evolutivo per cui è stato definito sapiens sapiens, diventando stupidus stupidus? Quando la nostra mente perde progressivamente la razionalità e l`affettività, e intanto muore l`etica, muoiono gli dèi, che vengono sostituiti dal denaro e dal successo? Vittorino Andreoli sa che l`uomo si può "rompere", come psichiatra ha seguito e curato molti pazienti aiutandoli a sollevarsi dalle loro cadute. Ecco perché non ha perso la fede nell`uomo e nelle sue possibilità. In queste sue nuove pagine vuole lanciare un allarme e spingerci a riflettere sulla regressione del nostro tempo, che rischia di cancellare le conquiste che hanno segnato la storia dell`Occidente. Convinto che la morte di una civiltà possa essere osservata e testimoniata, e che se ne possano indicare i segni premonitori, mette a fuoco tre comportamenti talmente diffusi da essere diventati regole: la distruttività, la caduta dei princìpi primi che sono alla base del vivere sociale e l`uomo senza misura. Intorno a questi tre grandi temi, svolge la sua analisi arrivando alla conclusione che l`uomo vada ormai escluso dall`ambito della sapienza. Il tratto che oggi lo definisce meglio è l`essere stupidus, secondo il significato etimologico, che condivide la radice con "stupore".
Indietro
  x
x x
 
   
x Incontri Senza Censura Vai x x Vai

x
x