La Bassanese La Bassanese
x
x
Martedì 23 Aprile 2019 ore 18:50
Richiesta Libro x x Cerca Libro
Categorie Libri x Confezione regalo Cartoleria
Ricerca personalizzata



Felice Maniero e la Mala del Brenta #senzacensura. 14/3 in libreria. Indietro
Data Evento:: 14/03/2019 20:45:00
Da:: Marco Bernardi

INCONTRI SENZA CENSURA 2019

GIOVEDI` 14 MARZO ORE 20.45 - LIBRERIA LA BASSANESE

**** posti a sedere esauriti

FELICE MANIERO E LA MALA DEL BRENTA #SENZACENSURA.

Chi era davvero Felice Maniero e la sua “ Mala del Brenta?

Con Doppio gioco criminale Maurizio Dianese, il più importante giornalista di nera del Nordest, svela a Incontri senza censura i retroscena mai raccontati e mai confessati dal boss della mala del Brenta.
In libreria La Bassanese racconteremo gli ultimi 25 anni della vita di Felice Maniero che negli anni `80 mise in piedi la più organizzata e la più feroce, la più ricca e la più numerosa banda del Nord Italia, specializzata in rapine e spaccio di sostanze stupefacenti: la “Mala del Brenta”.

Stimola il dibattito il giornalista Alessandro Comin, caporedattore de Il Giornale di Vicenza, sede di Bassano del Grappa.

Ingresso libero e gratuito. Con precedenza di entrata a chi prenota i posti a sedere allo 0424521230 o su www.labassanese.com. Link in questa pagina.

Ospite della serata Maurizio Dianese, specializzato in criminalità organizzata, per più di trent`anni ha raccontato la mala del Brenta di Felice Maniero e le infiltrazioni mafiose in Veneto.

Felice Maniero in una ventina d`anni aveva messo in piedi un impero che gli ha permesso di mettere da parte almeno 100 miliardi di lire – 60 milioni di euro – mentre apriva la strada alle infiltrazione della mafia, della camorra e della `ndrangheta.
Dopo la rocambolesca fuga dal carcere Due Palazzi di Padova, a novembre del 1994, il boss era stato arrestato ed era diventato collaboratore di giustizia. Nello stesso tempo, però, continuava a dirigere, dal carcere, la sua banda. Esattamente come quando era fuori.
Attraverso una inchiesta esclusiva e inedita Maurizio Dianese ricostruisce gli ultimi vent`anni di storia del bandito, quelli più misteriosi, quelli di cui poco si è parlato per le tante e delicate ambiguità che investono settori dello Stato… senza censura.

Libreria La Bassanese 0424521230. info@labassanese.com **** posti a sedere esauriti


Stop Prenota Incontro


  x
x x
 
   
x Incontri Senza Censura Vai x x Vai

x
x