La Bassanese La Bassanese
x
x
Lunedì 19 Novembre 2018 ore 20:7
Richiesta Libro x x Cerca Libro
Categorie Libri x Confezione regalo Cartoleria
Ricerca personalizzata



Incontri culturali: Bassano e i bassanesi senza censura. Indietro
Data Evento:: 22/09/2010 20:45:00
Da:: Marco Bernardi

MERCOLEDI` 22 SETTEMBRE 2010
ORE 20.45 Ingresso libero

Il nuovo palinsesto culturale alla Bassanese inizia con una serata per conoscere i lati nascosti di Bassano e dei bassanesi. E` possibile parlare “senza censura” di una guerra? E soprattutto è possibile farlo senza incorrere in banalità e luoghi comuni? E` possibile rispettare la complessità di un evento storico come la Prima Guerra Mondiale rendendolo comprensibile e chiaro? Questa serata con il prof. Paolo Pozzato e Ruggero Dal Molin vuole raccogliere la sfida di una Bassano coinvolta nel primo conflitto mondiale e indagarne le miserie: dal fiorire del mercato nero, ai fenomeni di diserzione, fino alla diffusione della prostituzione clandestina bassanese. Tutto questo senza dimenticarne le glorie ed i successi.
Bassano andò alla guerra … senza censura.

Sala conferenze La Bassanese - Galleria Corona d`Italia - Bassano del Grappa centro storico.

Una serata inaugurale per osservare e capire la città di Bassano e i suoi abitanti durante gli anni della grande guerra: dal commercio alla prostituzione, dalla convivenza militare e quella civile, dai confronti laici e religiosi, dalle decisioni dei politici e amministratori della città alle richieste di esproprio militare a danno dei bassanesi, dalle ambizioni di una città agli insuccessi di alcune strategie. Ospiti Paolo Pozzato e Ruggero Dal Molin autori di numerose pubblicazioni sul primo conflitto mondiale.
Durante l`incontro si ricorderà la mostra a Palazzo Agostinelli ( dal 11/9 al 10/10) E Bassano andò alla guerra: documenti foto, lettere, storia della Grande Guerra vissuta dai cittadini del territorio bassanese.

Info sugli ospiti.
Paolo Pozzato, bassanese, laureato in filosofia e ufficiale di complemento nelle truppe alpine, insegna al Liceo Scientifico “J. Da Ponte“ ed è membro della Società Italiana di Storia Militare. Ha pubblicato oltre 40 libri esplorando tutti i fronti italiani della guerra e affrontando molte problematiche attinenti al conflitto. Coinvolto nei comitati scientifici di molti convegni internazionali, collabora con tutti i principali editori italiani che si occupano della guerra del 1915-1918.

Ruggero Dal Molin possiede un vasto e importante archivio bibliografico e fotografico sulla guerra italo-austriaca. Da anni collabora con la stampa italiana e con case editrici per la realizzazione di opere sul promo conflitto mondiale, fornendo materiale fotografico d`epoca.



Prenota Incontro


  x
x x
 
   
x Incontri Senza Censura Vai x x Vai

x
x